IFCO riceve la convalida SBTi dei suoi obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra a breve termine e condivide la roadmap verso il Net Zero

written by IFCO SYSTEMS, 30th Gennaio 2024, in Notizie

Monaco di Baviera, Germania, 30 gennaio 2024: IFCO, fornitore leader mondiale di contenitori per imballaggi riutilizzabili (RPC), ha pubblicato la sua Roadmap verso l’azzeramento delle emissioni nette, che delinea le principali leve di decarbonizzazione e stabilisce tappe fondamentali per diventare un’azienda a zero emissioni nette entro il 2040.

In particolare, l’iniziativa Science Based Targets, un organismo indipendente, ha convalidato gli obiettivi scientifici a breve termine (SBT) di IFCO per il 2031, confermando che gli obiettivi dell’azienda per la riduzione delle emissioni di gas serra (GHG) sono in linea con uno scenario di 1,5 gradi, come raccomandato dall’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC).

Michael Pooley, CEO di IFCO, sottolinea la natura ambiziosa progetto: "La nostra roadmap per la decarbonizzazione si basa sul successo di IFCO SmartCycle. Sebbene il nostro modello di business circolare sia intrinsecamente sostenibile, ci impegniamo ad ottenere ancora di più. Entro il 2040, intendiamo decarbonizzare completamente la nostra catena di approvvigionamento e diventare un’azienda Net Zero. La convalida dei nostri obiettivi da parte di SBTi è una pietra miliare in questo percorso e conferma il nostro impegno a fissare obiettivi climatici ambiziosi in linea con la scienza".

IFCO Net Zero

IFCO ha approvato obiettivi a breve termine basati su dati scientifici

IFCO si è ufficialmente impegnata a fissare obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio in linea con la scienza attraverso l’iniziativa Science Based Targets nel 2022. SBTi ha ora valutato, verificato e approvato in modo indipendente gli obiettivi a breve termine di IFCO, che si impegna pertanto a raggiungere i seguenti obiettivi per l’anno fiscale 2031 con una base di riferimento relatva a quello del 2021:

  • Riduzione assoluta del 46,2% delle emissioni Scope 1 e 2
  • Riduzione assoluta del 17% delle emissioni Scope 3 derivanti dall’acquisto di beni e servizi, così come da trasporto e distribuzione a monte

La convalida SBTi è una pietra miliare nel percorso di decarbonizzazione di IFCO, iniziato con la strategia ESG 2025. L’ultimo rapporto ESG mostra progressi significativi verso gli obiettivi per il 2025, tra cui la garanzia del 100% di elettricità verde certificata per tutti i centri di assistenza gestiti da IFCO e il raggiungimento della neutralità carbonica nelle operazioni.

Tabella di marcia di IFCO verso l’azzeramento delle emissioni nette

Il raggiungimento degli obiettivi a breve termine basati sulla scienza è un passo fondamentale nell’ambizione generale di IFCO di raggiungere emissioni nette zero entro il 2040. Per ridurre le emissioni Scope 1, 2 e 3 e raggiungere gli obiettivi climatici a breve e lungo termine, l’azienda ha sviluppato una roadmap completa per la decarbonizzazione. Le principali aree di interesse includono la creazione di centri di assistenza a zero emissioni di carbonio, la produzione di RPC a basse emissioni di carbonio e la decarbonizzazione dei trasporti della catena di approvvigionamento. Alcune leve chiave includono:

Implementazione di tecnologie a basse emissioni di carbonio presso i centri di assistenza IFCO, tra cui soluzioni solari, solari termiche e pompe di calore

Utilizzo di veicoli a basso consumo di carburante, aumento dell’uso della ferrovia, esplorazione del trasporto ad emissioni zero.

Transizione verso l’elettricità verde nei processi di riciclaggio e produzione di RPC.

Riduzione dell’uso di plastica vergine e aumento della percentuale di plastica riciclata per produrre RPC a basse emissioni di carbonio.

Ottimizzazione di IFCO SmartCycle (ad esempio, aumentando il numero di volte in cui ogni RPC viene riutilizzato).

Inigo Canalejo, Vice Presidente ESG e Marketing Strategico, sta guidando la roadmap verso la decarbonizzazione:

"Raggiungere i nostri obiettivi ESG per il 2025 è una priorità assoluta per IFCO. Lavorare per raggiungere i nostri obiettivi a breve termine e basati sulla scienza per il 2031 ora approvati rappresenta un altro livello di impegno per la nostra ambizione. Siamo fiduciosi nella nostra capacità di mantenere i nostri impegni e di superare le sfide attraverso le nuove tecnologie e la nostra mentalità innovativa. Per avere successo, è imperativo collaborare con tutte le parti interessate e raggiungere il nostro scopo di rendere sostenibile la catena di approvvigionamento dei prodotti alimentari freschi".

Scarica la roadmap di IFCO verso l’azzeramento delle emissioni nette: promuovere la decarbonizzazione della catena di approvvigionamento globale dei prodotti alimentari freschi.

Scarica ora

Potresti trovare interessanti anche i seguenti articoli

Stay up to date

Want the latest fresh food packaging industry knowledge delivered straight to your inbox? Subscribe to our newsletter and get the latest news, trends, articles and more!

Acconsento a ricevere comunicazioni da IFCO e al trattamento dei miei dati personali. Vorremmo contattarti occasionalmente al fine di informarti in merito ai nostri prodotti e servizi (ad esempio, via e-mail), nonché ad altri contenuti che potrebbero essere di tuo interesse. Se acconsenti, spunta la casella. Potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento. Ti invitiamo a consultare la nostra informativa sulla privacy per ulteriori informazioni in merito al trattamento dei dati personali. *
followNewsletter
Come possiamo aiutarti?