La gamma di RPC Lift Lock di IFCO ottiene in Europa la certificazione “Cradle to Cradle Certified® Silver”

written by IFCO SYSTEMS, 30th Marzo 2021, in Notizie

Milano 30, 2021: La gamma Lift Lock è la prima e unica linea di RPC ad aver ottenuto questo prestigioso riconoscimento, stabilendo un nuovo standard in termini di applicazione concreta dell’economia circolare. IFCO, leader mondiale nella fornitura di imballaggi in plastica riutilizzabili per alimenti freschi (RPC), ha ricevuto la certificazione "Cradle to Cradle Certified® (Version 3.1) Silver" per la sua gamma di RPC Lift Lock. È la prima e unica linea di RPC per alimenti freschi a conquistare questo ambito riconoscimento che premia gli standard di sostenibilità.

"Cradle to Cradle Certified assegna alle aziende una certificazione riconosciuta a livello globale che premia gli standard di sostenibilità ambientale, riconoscendo l’impegno nel rendere il più positivo possibile il proprio impatto sul pianeta e sulle persone" spiega Christina Raab, vice president of strategy and development del Cradle to Cradle Products Innovation Institute. "IFCO sta aprendo la strada verso un nuovo modello di business per imballaggi alimentari sicuri, realizzati in modo responsabile e che rispettano i principi alla base dell’economia circolare." La gamma Lift Lock di IFCO risponde alle esigenze specifiche di varie tipologie di alimenti freschi: non solo frutta e verdura ma anche carne e prodotti panificati.

Oltre alla certificazione di livello Silver, IFCO ha conquistato anche il Gold Award nella categoria relativa al "Riutilizzo dei materiali".

"Non potremmo esserne più fieri" ha commentato il CEO di IFCO Group Michael Pooley. "Siamo da sempre in prima linea nell’impegno a favore della sostenibilità e ciò significa sviluppare processi che consentano di riutilizzare al massimo i materiali.

Il riconoscimento assegnato da Cradle to Cradle va al di là del mero concetto di ridurre gli effetti negativi sull’ambiente e vuole premiare chi si impegna per avere un impatto ecologico positivo. Riparare i nostri RPC e riutilizzare i materiali anziché buttarli, rappresenta un elemento imprescindibile del nostro modello di business basato sull’economia circolare"

Tutte le soluzioni proposte da IFCO sono concepite per essere condivise e riutilizzate e hanno una durata di 100 cicli di utilizzo in media. Se vengono danneggiati, gli RPC di IFCO vengono riparati oppure, qualora non sia possibile, vengono riciclati al 100% e utilizzati per la produzione di nuovi contenitori RPC.

"La certificazione rilasciata da Cradle to Cradle va a premiare quelle realtà che operano in modo da avere un impatto positivo sul mondo che le circonda"

spiega Hein van Tuijl,, managing director di EPEA (Environmental Protection Encouragement Agency) Benelux,

l’ente di valutazione accreditato che ha preso in esame i prodotti IFCO. "Congratulazioni a IFCO che ha stabilito un nuovo standard in termini di applicazione concreta dell’economia circolare"

Michael Pooley ha inoltre sottolineato come il processo di certificazione abbia puntato i riflettori sull’operatività interna all’azienda: "Il rigoroso processo di certificazione è stato pensato per guidare le aziende lungo un cammino di miglioramento continuo. Affronteremo ogni due anni questa sfida al fine di mantenere questa prestigiosa certificazione e ci impegneremo a migliorare costantemente i nostri prodotti. Il riconoscimento Cradle to Cradle offre ai nostri clienti (e ai loro clienti) una visione assolutamente trasparente del modo in cui gestiamo il nostro business".

Oltre a ridurre gli sprechi nel packaging lungo la supply chain, gli RPC Lift Lock contribuiscono a proteggere la qualità e la sicurezza alimentare e ciò si traduce in una sensibile diminuzione degli sprechi anche in tale ambito.

Il "Cradle to Cradle Certified Products Program" è stato sviluppato in origine intorno alle idee esposte nel libro del 2002 "Cradle to Cradle: Remaking the Way We Make Things", a cura del chimico Michael Braungart e dell’architetto William McDonough. I prodotti certificate Cradle to Cradle vengono valutati a seconda di 5 parametri: La salubrità dei materiali, la circolarità del materiale, la valutazione dell’energia necessaria per la produzione, la gestione delle risorse idriche e la responsabilità sociale.

Questi articoli saranno anche interessanti per voi

Produce industry veteran Craig Kelly retires and IFCO appoints a new v...

continua a leggere

IFCO SYSTEMS names Francesca Amadei Vice President of IFCO Southern Europe

continua a leggere

Stay up to date

Want the latest fresh food packaging industry knowledge delivered straight to your inbox? Subscribe to our newsletter and get the latest news, trends, articles and more!

Acconsento a ricevere comunicazioni da IFCO e al trattamento dei miei dati personali. Vorremmo contattarti occasionalmente al fine di informarti in merito ai nostri prodotti e servizi ad esempio, via e-mail), nonché ad altri contenuti che potrebbero essere di tuo interesse. Se acconsenti, spunta la casella. Potete ritirare il vostro consenso in qualsiasi momento. Ti invitiamo a consultare la nostra informativa sulla privacy per ulteriori informazioni in merito al trattamento sottostante dei dati personali. *
shareshareshare