Gli imballaggi RPC di IFCO riducono i costi nelle catene di fornitura fino al 23%

Riduzione del 10% dei costi per il produttore 

  • Raffreddamento più rapido ed efficiente
  • Riduzione della percentuale di danneggiamento al Centro di distribuzione
  • Immagazzinamento e assemblaggio facilitato

Riduzione del 25 % dei costi di magazzino

  • Riduzione dei costi di movimentazione, immagazzinamento e attrezzature
  • Minore danneggiamento dei prodotti
  • Meno strappi e stiramenti

Riduzione del 51% dei costi per il rivenditore 

  • Pallet stabile
  • Merchandising facilitato e possibilità di esposizione
  • Nessun rifiuto da imballaggio

Riduzione del 5% del costo del trasporto

  • L’impilaggio sicuro rende stabile il pallet
  • Utilizzo efficiente dello spazio
  • Non alterati dall’umidità

Questi dati sono il risultato di uno studio indipendente condotto dal Fraunhofer Institute for Material Flow and Logistics.

Il nostro strumento di calcolo permette ai rivenditori di calcolare l'ordine del potenziale risparmio sui costi 

Costo per confezione con penetrazione degli imballaggi RPC di IFCO pari a 0% 

"Lo strumento consente ai rivenditori di inserire i propri parametri specifici per ottenere una stima dei costi molto vicina ai costi riscontrabili nella loro catena di fornitura. I parametri da inserire includono:

  • Dati del prodotto: prodotti particolari, volumi per anno, uso del cartone o di imballaggi RPC di IFCO
  • Dati del rivenditore: paese, regione, costi pertinenti, parametri di trasporto "

Costo per confezione con penetrazione degli imballaggi RPC di IFCO pari a 80%

Lo strumento offre poi una stima dei costi diretti e indiretti a vari livelli di utilizzo degli imballaggi RPC di IFCO nel sistema e fornisce un risparmio dei costi in rapporto al 100% di uso degli imballaggi in cartone a perdere. L’esempio che segue è basato sulla catena di fornitura di un rivenditore rappresentativo in Europa centrale.

Gli imballaggi RPC di IFCO riducono del 94% i danni connessi con l’imballaggio 

Gli imballaggi RPC di IFCO offrono una protezione ottimale per i prodotti freschi. La struttura rigida e le pareti ventilate assicurano il minimo danneggiamento e una circolazione ottimale dell’aria in tutta la catena di fornitura, offrendo un prodotto di qualità più elevata in magazzino. La riduzione del danneggiamento è stata documentata in uno studio completo condotto da SIM: fai clic qui per visualizzare lo studio e i risultati.

Ventilazione ottimale

  • Migliora la qualità del prodotto e la durata di conservazione
  • Raffreddamento più rapido
  • Migliore controllo della temperatura durante il trasporto
  • Aiuta a mantenere una temperatura adeguata nel magazzino centrale
  • Il prodotto rimane più fresco in magazzino

Impilaggio sicuro

  • Forma a incastro
  • Rende stabile il pallet
  • Movimentazione ergonomica per un impilaggio più facile
  • Richiede una minore quantità di materiale da imballaggio
  • La stabilità del pallet non è alterata dall’umidità

Design Superiore

  • Forma ottimale per i prodotti freschi
  • La struttura robusta offre una base solida lungo la catena di fornitura
  • I bloccaggi angolari sicuri conferiscono stabilità
  • Il peso del pallet è sostenuto dagli imballaggi RPC, non dal prodotto all’interno

Gli imballaggi RPC di IFCO riducono l’impatto ambientale

In base alla nostra Analisi del ciclo di vita del 2009, studio ambientale. Fai clic qui per saperne di più.

Gli imballaggi RPC di IFCO ottimizzano il punto vendita

Gli imballaggi RPC di IFCO migliorano l’ergonomia e accelerano la movimentazione

  • Assemblaggio e imballaggio rapidi
  • Il formato standardizzato consente l’omogeneità del processo
  • La forma e le maniglie ergonomiche favoriscono un impilaggio agevole
  • Minore movimentazione richiesta per assicurare il pallet
  • La struttura rigida e l’ergonomia facilitano il carico

Centro di distribuzione

  • Le maniglie favoriscono la sicurezza e una selezione rapida
  • La forma a incastro favorisce un impilaggio agevole
  • Il formato standardizzato favorisce la movimentazione omogena di articoli diversi
  • Una maggiore protezione dei prodotti comporta una minore necessità di movimentare pallet misti
  • L’impilaggio sicuro rende più stabile il pallet 

In magazzino

  • Merchandising e rifornimento più rapidi
  • Le maniglie favoriscono un'agevole movimentazione degli articoli pesanti
  • La forma a incastro favorisce un impilaggio agevole
  • Non occorrono taglierine
  • Facili da piegare e impilare, non richiedono imballatura 

Gli imballaggi RPC di IFCO favoriscono la sicurezza alimentare

Processo di pulizia degli imballaggi RPC SmartCycle™ di IFCO e garanzia Diversey™ 

Attraverso il processo di pulizia degli imballaggi RPC SmartCycle™ di IFCO, i nostri imballaggi RPC sono lavati secondo i più elevati standard del settore degli RPC e in conformità con il nostro piano HACCP. I centri di servizio IFCO sono dotati di apparecchiature all’avanguardia per la pulizia e l’asciugatura, sviluppate in stretta collaborazione con i nostri fornitori per assicurare ai nostri imballaggi RPC processi di pulizia e asciugatura più efficienti ed efficaci.

Tutti i centri di servizio IFCO usano i detergenti e i disinfettanti Diversey™ di Sealed Air, che assicura l’igiene di tutti gli imballaggi RPC di IFCO lavati con i detergenti e i disinfettanti Diversey in un programma di pulizia e igiene integrale. Sealed Air garantisce a IFCO che gli imballaggi RPC adeguatamene puliti e disinfettati con gli agenti Diversey hanno livelli residui di ogni tipo di microorganismi, sostanze tossiche o altre impurità, in conformità con i livelli massimi stabiliti dalle normative del paese in cui opera. 

Inoltre, l’uso di imballaggi RPC adeguatamente puliti e disinfettati con agenti Diversey non comporterà la contaminazione microbica o il trasferimento di sostanze tossiche o altre impurità (per esempio residui di pesticidi) dai contenitori IFCO ai prodotti che contengono.

  • La garanzia copre:
  • I germi patogeni derivati dagli alimenti e i microrganismi che producono tossine
  • Lysteria monocytogeneses
  • Salmonella
  • Sierotipi di escherichia coli (STEC, EHEC 0104:H4, O157:H7, 0111:H2)
  • Campylobaceter jejuni
  • Staphylococcus aureus
  • Virus dell’influenza A di tipo H5N1 “influenza aviaria"
  • Pepino mosaic virus
  • Pepino mosaic potexvirus
  • Sigatoka Nera (Mycosphaerella fijiensis)
  • Muffe
  • Pesticidi, erbicidi, fungicidi e relativi prodotti di degradazione
  • Composti appartenenti a diverse famiglie chimiche (triazine, organofosforici, carbammati, feniluree, neonicotinoidi, ecc.)

Calcola l’impatto ambientale

Visualizza le informazioni sugli imballaggi

Visualizza le schede tecniche

MyIFCO™ webclearing Login

MyIFCO™ webclearing Login